Max De AloeEnglishFacebookMySpaceBlog
 
 
Max De Aloe
Max De Aloe
Max De Aloe
Max De Aloe
Max De Aloe
 

Abeat Records presenta Max De Aloe


Max De Aloe è stato recentemente definito dalla rivista Jazz Magazine come “l’armonicista italiano più richiesto ed attivo” mentre dalla stampa di settore è annoverato nella schiera dei più interessanti armonicisti jazz a livello mondiale. Con sei album all’attivo come leader e una quindicina come ospite, ma anche spettacoli in solo, realizzazioni di colonne sonore per spettacoli teatrali e documentari, Max De Aloe fa parte a pieno titolo dell’ultima generazione di musicisti di casa nostra che sono stati capaci di far diventare il jazz italiano un “genere” a sé stante che si contraddistingue per l’unione tra le radice del jazz afroamericano e la ricerca melodica italiana.

Si avvicina da bambino allo studio del pianoforte per poi dedicarsi principalmente all’armonica cromatica affascinato dal suono struggente ed evocativo di questo strumento. Inizia giovanissimo a collaborare con i grandi della tradizione jazz italiana come Franco Cerri, Renato Sellani, Gianni Basso, Bruno De Filippi per poi arrivare a un lungo sodalizio con Gianni Coscia (collaboratore di De Andrè, Milva, Berio, membro dell’Accademia Chigiana) da anni capostipite della ricerca di commistione tra il linguaggio jazz e quello della tradizione musicale italiana. Con Gianni Coscia nel 2001 realizza il CD Racconti Controvento tra i CD più votati nel TOP JAZZ di quell’anno dalla critica specializzata. L’esperienza si ripete nel 2003 con il CD L’anima delle cose che vede anche la collaborazione del poeta Giuseppe Conte.

Parallelamente alla realizzazione di propri progetti musicali arrivano negli anni collaborazioni con i grandi musicisti jazz di oltreoceano come Adam Nussbaum, Kurt Rosenwinkel, Eliot Zigmund, Don Friedman, Mike Melillo, Garrison Fewell, ecc.

Musicista poliedrico, apprezzato anche da personaggi illustri come il politologo Renato Mannheimer e il musicista Paolo Fresu, Max De Aloe ha scritto e realizzato le musiche per il documentario cileno Mujeres + Arte che ha vinto il primo premio al Concorso "Fondo de Fomento Audiovisual- 2006" del Ministero di Cultura del Cile. Diverse le realizzazioni di commistione di musica con altre arti come testimoniamo gli spettacoli Un controcanto in tasca (raccolto nel dvd realizzato per la regia di Francesco Vincenzi), Por la vida (dedicato alle Madri di Plaza de Mayo) ed è polistrumentista nella sonorizzazione dal vivo del film Nanuk l’eschimese di Robert Flaherty insieme ai musicisti svizzero-americani Simon e Brian Quinn.

Nel 2008 realizza con il Max De Aloe Quartet un nuovo CD dal titolo Lirico Incanto che trova un successo quasi inaspettato ridisegnando in maniera originale famose arie liriche di Puccini, Verdi e Leoncavallo. Il progetto entusiasma la direzione del festival internazionale di MITO che gli ha commissionato per il prossimo 13 settembre 2009 un nuovo progetto interamente dedicato a Giacomo Puccini dal titolo Nessun Canti – Giacomo Puccini tra Lirica e Jazz.

Ora, nel settembre 2009, esce il CD Apnea dedicato alle atmosfere dei libri del noto scrittore Murakami Haruki e realizzato in duo con il prestigioso pianista statunitense Bill Carrothers.

Al suo esordio discografico come solista il direttore di All Music Guide di New York, Thom Jurek, scrisse: "C’è un mistero nel cuore del sound di Max De Aloe e nelle profonde radici del suo approccio armonico al jazz che è impenetrabile. Il suo è un disco importante in ogni sua parte e certamente farà sì che ognuno ascoltandolo ridarà all’armonica un ruolo a pieno titolo nel jazz.”

Perché quello che colpisce di questo musicista non è il virtuosismo ma l’originalità compositiva e improvvisativa. Sono i progetti musicali che mette su cd o che propone dal vivo a colpire da sempre l’ascoltatore e la critica specializzata arrivando spesso ad affascinare anche un pubblico di non amanti del jazz.

Mario Caccia per Abeat Records

 
   
I Concert I Bio I Discografia I Musica & Video I Photo I Progetti I Press I I INFO I
 
   
I HOME I FACEBOOK I BLOG I MYSPACE I CEM I
© Max De Aloe I ENGLISH